Torta salata senza glutine: la ricetta perfetta per pasti outdoor

Torta salata svuota frigo? Sì ma gluten free! Con i nostri suggerimenti potrete preparare un impasto senza glutine, ma ugualmente fragrante e saporito. Per tutti i vostri pasti fuori casa o per una cena alternativa, la torta salata saprà deliziare il palato!

Torte salata: una deliziosa soluzione svuota-frigo

Vi piacciono le torte salate? Questa pietanza è un’ottima alternativa alla pizza senza glutine. Oltre ad essere apprezzata, rappresenta anche un’utile soluzione per consumare gli ingredienti che abbiamo in frigo e che non sappiamo come utilizzare: come salumi, formaggi e verdure. Inoltre è perfetta per tante occasioni: per una cena alternativa o per un pranzo fuori casa, in ufficio, a scuola o al parco per un pic nic gluten free!

Visto che il ripieno può variare in base alla disponibilità degli ingredienti, divideremo la ricetta in due parti: ci occuperemo prima della sfoglia e poi vi daremo qualche idea per la farcitura. Tutta la ricetta della torta salata è rigorosamente senza glutine!

Impasto della torta salata senza glutine

Per la preparazione dell’impasto della torta salata abbiamo diverse soluzioni che tengono conto innanzitutto del tempo a disposizione e poi, chiaramente, degli ingredienti disponibili in casa al momento della preparazione.

Chi ha proprio pochissimo tempo, può chiaramente utilizzare una sfoglia senza glutine già pronta. Se invece avete voglia e tempo per preparare un impasto, ecco gli ingredienti necessari.

Ingredienti per l’impasto della torta salata senza glutine

  • 150 g di farina di mais
  • 20 g di maizena (di mais)
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 3 g sale marino
  • Acqua q.b.

Procedimento

Versate in una ciotola la farina e la maizena e mescolate (in alternativa è possibile utilizzare anche un preparato per pizza senza glutine, in tal caso non occorre aggiungere l’uovo e la maizena che, in questa ricetta, fungono la leganti).
Aggiungete il sale, le uova e il burro (ammorbidito a temperatura ambiente). Impastate  il composto velocemente, evitando di scaldare troppo il burro con le mani. All’occorrenza, aggiungete un po’ d’acqua: dovrà risultare un composto morbido e compatto che, avvolto nella pellicola, riporrete in frigo per circa mezz’ora. Trascorso questo tempo, stendetelo prima con il mattarello e poi sistematelo con le mani nella teglia.

Farcitura della torta salata senza glutine

Come abbiamo detto, se si tratta di una soluzione svuota-frigo, la farcitura della nostra torta salata senza glutine dipende principalmente dalla disponibilità di ingredienti in frigo.

In generale è consigliabile prevedere una farcitura che contenga delle verdure (che costituiranno la parte corposa del ripieno), del formaggio e/o salumi (per dare sapore), uova (per amalgamare e tenere unito il composto). Ma proponiamo anche un esempio di ripieno.

Ingredienti per il ripieno della torta salata senza glutine

  • 500 g di spinaci
  • 1 uovo
  • 250 g di ricotta
  • sale e pepe
  • 50 g di formaggio grattugiato

Procedimento

Lessate gli spinaci in acqua bollente salata: appena pronti, raffreddateli sotto il getto d’acqua fredda e strizzateli bene. Sminuzzateli con il coltello, unite gli altri ingredienti (uovo, ricotta, formaggio grattugiato, sale e pepe) e mescolate bene.
Farcire la tortiera precedentemente rivestita con l’impasto e livellate bene.
Se è rimasto dell’impasto, è possibile stendere col mattarello uno strato di copertura (in tal caso occorrerà bucherellarlo con la forchetta), oppure si possono creare delle striscioline tipo crostata. Chiudete bene i bordi ed eliminate l’eventuale impasto in eccesso.

Infornate la vostra torta salata senza glutine a 200 gradi per circa 30 minuti e gustate una volta raffreddata.